Monthly Archives: giugno 2012

FOR NEDA reveals the true story of Neda Agha-Soltan, who became another tragic c…

FOR NEDA reveals the true story of Neda Agha-Soltan, who became another tragic c….

www.azadimusic.bandcamp.com

www.azadimusic.bandcamp.com

Image

On the anniversary of the 2009 uprising, honoring the ongoing struggle.

Honouring the ongoing struggle, this is a free downloadable mixtape album with messages of resistance and inspiration for Iranians continuing to push for democracy and human rights.

Stand Up and Fight

«Lo sterminio di milioni di bambini non nati, in nome della lotta contro la povertà, costituisce in realtà l’eliminazione dei più poveri tra tutti gli esseri umani». Papa Benedetto XVI°

Martedì 05 Giugno ho avuto delle risposte davvero interessanti al tweet postato l’11 Maggio che così recita: «Io i 2€ all’UNICEF non li dò. Non sostengo un’agenzia che, pur avendo come scopo la difesa della vita dei più piccoli, promuove l’aborto».

Risposte che, voglio chiarire subito, sono arrivate tutte da maschi pro aborto.
Risposte che mi hanno fatto capire quanto lavoro noi pro lifers abbiamo da fare per far trionfare la civiltà della verità, dell’amore e della vita.

Un utente è arrivato a dirmi che «l’aborto è sacrosanto».
Un altro, con cui ho intavolato una discussione davvero interessante anche se infruttuosa, mi ha detto, in sostanza, che piuttosto che vedere i bambini africani morire di fame è meglio nemmeno farli…

View original post 196 altre parole

No Pasdaran

Da dove ricominciare quest’oggi…difficile, anche perchè c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il regime iraniano ormai è all’offensiva su tutti i fronti. Il comandante dei Pasdaran Ali Jafari ha visitato l’isola di Abu Musa, territorio conteso tra l’Iran e gli Emirati Arabi Uniti. Dopo Ahmadinejad, quindi, anche il capo delle Guardie Rivoluzionarie ha voluto chiarire chi comanda nell’area. Il giretto di Jafari, chiaramente, ha provocato una reazione da parte degli Stati arabi della regione che, per bocca del Parlamento Arabo, hanno chiesto la fine dell’ingerenza dell’Iran negli affari interni delle monarchie del Golfo. Nello stesso tempo, quindi, Teheran è tornata a minacciare gli Stati Uniti: Yahya Rahim Safavi ha dichiarato che “tutte le basi militari americane nel Golfo sono nel raggio d’azione dei missili iraniani”. Per la cronaca, Safavi è l’ex Comandante dei Pasdaran ed oggi è il consigliere militare della Guida Suprema. Non male per chi parla di…

View original post 540 altre parole